Carissimi concittadini,
domenica 26 maggio potrete scegliere chi amministrerà il nostro paese per i prossimi 5 anni. Si tratta di un dovere accompagnato da una grande responsabilità perché in gioco c’è il bene comune. Siamo certi che avrete confrontato i programmi e valutato le sostanziali differenze. Nel rispetto delle opinioni e dell’orientamento politico di ciascuno, chiediamo la Vostra fiducia alla luce della serietà, concretezza, passione e risultati che abbiamo realizzato, perché l’unica cosa che ci sta a cuore è Monticelli: un paese che amiamo, conosciamo, viviamo e per il quale lavoriamo. Un paese che, assieme a Voi, intendiamo far crescere ancora di più. Per queste ragioni Vi chiediamo di continuare a scegliere la differenza tra il dire e il fare.
Paolo Musatti e i candidati di Monticelli 2.0