Lettera da parte delle donne di Monticelli 2.0

“Grazie a te, donna, per il fatto stesso che sei donna! Con la percezione che è propria della tua femminilità tu arricchisci la comprensione del mondo e contribuisci alla piena verità dei rapporti umani.” Estratto di GRAZIE A TE, DONNA.. (Lettera di Giovanni Paolo II alle donne)

A scrivervi sono le donne facenti parte di Monticelli 2.0, che presenta come candidato sindaco alle prossime elezioni comunali Paolo Musatti.
All’interno del nostro gruppo siamo in cinque, e rappresentiamo la fierezza dell’essere “donne in politica”. Prima di questo siamo però mamme, studentesse, lavoratrici, amiche, persone che fanno parte di associazioni e realtà presenti sul nostro territorio, oppure semplici abitanti di Monticelli, amanti del loro paese. Tutte le donne di Monticelli hanno nel loro patrimonio genetico gli insegnamenti e gli esempi concreti di accoglienza, solidarietà e altruismo gratuiti, appresi dalle loro mamme e dalle loro nonne, che nel silenzio e nell’umiltà hanno messo in pratica, ogni giorno, questi valori senza bisogno di casse di risonanza. Noi donne di “MONTICELLI2.0” ci riconosciamo fortemente in questi valori promanati dalle nostre famiglie e intendiamo metterli a disposizione della comunità di Monticelli, attraverso l’impegno concreto nella gestione dell’amministrazione pubblica, se ci verrà data questa opportunità.
Ma forse il termine più adeguato per descriverci non è “donne in politica”, bensì “donne in comune” il cui vero significato risiede nell’intrinseco valore del nostro programma e della nostra lista: noi donne vogliamo infatti essere parte attiva della cittadinanza e di quel “Comune amico” che tanto ambiamo a ricreare.
Tutto ciò viene prima di tante altre questioni tecniche e burocratiche che i programmi elettorali propongono: noi donne riteniamo di poter esprimere a pieno questo concetto, ponendoci al servizio di una comunità di cui facciamo concretamente parte, parlando con la gente al mercato, all’oratorio, per strada, di fronte a un caffè, alle feste, facendo quattro chiacchiere come solo noi donne sappiamo fare.
Perciò, mettendo da parte i formalismi, ci proponiamo come donne vere al servizio di Monticelli, al servizio di un bellissimo paese che merita persone semplici, dinamiche, attive, allegre e solari, con tanta voglia di fare e concrete.
Siamo orgogliose di potervi rappresentare e, se ci darete l’opportunità, non vi deluderemo.

Elena Franchi, Emanuela Gaia, Ivana Mafessoni, Luana Manessi, Alessandra Perotti

Immagine

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.